Nicola Manuppelli, l’Elvis della poesia italiana

31
Ott, 2018
Nicola Manuppelli, l’Elvis della poesia italiana

Venerdì 9 novembre alle ore 20.30, Nicola Manuppelli presenterà da PEREGOLIBRI il suo nuovo romanzo “Roma”, edito da Miraggi Edizioni.

Per conoscere meglio l’autore vi invitiamo a leggere le parole che Chuck Kinder usa per descrivere Nicola poeta e ancora l’intervista di cui riportiamo il link qui a seguire.

“Dove vivo io, Nicola Manuppelli è considerato l’Elvis della poesia italiana. Indossa sempre giacca e camicia migliori, e scarpe nuove di camoscio blu, tutte le volte che porta fuori le poesie a ballare. Le sue seducenti poesie fanno oscillare i fianchi, scuotono i folti, selvaggi capelli al ritmo caldo della band; e conoscono i passi giusti, puoi scommetterci, i passi più raffinati che si siano mai visti su una pista. Beh, certe volte Nicola, da vero Elvis Fuorilegge dell’Amore, si mette quelle scarpe nuove di camoscio blu solo per portare le poesie a fare un giro in macchina, nelle dolci sere d’estate, sotto una luna che scoppia di romanticismo. Percorre in loro compagnia quelle stradine tipiche degli amanti, dove la luce della luna disegna su quei visi graziosi dolci ombre attraverso le foglie che frusciano, lì, su quelle strade secondarie di campagna, dove il nostro Elvis ferma l’auto e rimane in compagnia delle proprie poesie, per accarezzarle e … tentare di farsi strada fra le loro mutandine. Perché Nicola è un Elvis Fuorilegge dell’Amore. E le poesie lo amano per questo. E così rinunciano alle proprie virtù allegramente, in cambio di queste sue canzoni che si fanno strada nei loro cuori agitati, scossi e … rimbombanti di romanticismo.

Da un grande fan di Nicola”

Tradurre per scrivere – una chiacchierata con Nicola Manuppelli

RECENT POSTS


Leave a reply Required fields are marked *