Maestoso è l’abbandono